libri maya ideeIn base alle stime del rapporto OsMed 2017, e relative all’anno 2016, gli antimicrobici per uso sistemico figurano al secondo posto nella lista dei farmaci a maggior spesa pubblica, pari a €4,4 miliardi (€72,50 pro capite). Il posizionamento complessivo di questa categoria è da attribuirsi prevalentemente agli acquisti da parte di strutture sanitarie pubbliche (€ 59,00 pro capite), mentre la spesa farmaceutica convenzionata si assesta su cifre di minor entità (€ 13,50 pro capite). «Nello specifico dell’assistenza convenzionata, la spesa dei farmaci antimicrobici per uso sistemico ha registrato una riduzione del -5,2% rispetto al 2015, risultante da una riduzione dei consumi (-4,0%), da un calo dei prezzi (-0,2%) e da un effetto mix negativo (-1,0%) […] Per quanto riguarda, invece, l’analisi dei farmaci antimicrobici per uso sistemico acquistati dalle strutture sanitarie pubbliche, i dati hanno evidenziato un notevole incremento della spesa (+9,5%), rispetto al 2015, sebbene inferiore rispetto a quello riportato nel precedente rapporto (+68,8% NdR), associata ad un aumento dei consumi (+18,2%)».

Il precedente rapporto evidenziava, inoltre, che «da un confronto internazionale tra Paesi europei, l’Italia è collocata al sesto posto nella graduatoria, con la più alta incidenza della spesa pubblica e privata per farmaci antimicrobici (6,5%), dopo Austria (15%), Germania (13,4%), Francia (11,8%), Belgio (10,8%) e Grecia (6,8%)».

Considerato che il prezzo di acquisto degli antibiotici rappresenta una quota modesta dei costi totali delle infezioni batteriche moderate e gravi, uno degli indicatori a maggior impatto sulla spesa pubblica complessiva è dato dalle conseguenze del loro impiego inappropriato, ovvero:

  • Riduzione del tasso di guarigione a causa dello sviluppo di resistenze;
  • Utilizzo di antimicrobici aggiuntivi;
  • Aumento dei ricoveri, sia in prima istanza che per complicanze;
  • Maggiore durata delle degenze ospedaliere;
  • Aumento della durata complessiva della malattia. Sul fronte della prevenzione, la sorveglianza continua e la stretta osservanza dei protocolli assistenziali rappresentano momenti cruciali.

La moderna microbiologia consente infatti di accorciare i tempi di isolamento e identificazione dei microrganismi e quelli dei test di suscettibilità agli antibiotici. Sul fronte organizzativo, invece, il contenimento delle resistenze, dell’uso dei farmaci, degli eventi avversi e, dunque, dei costi può avvenire solo nel contesto di programmi di stewardship antibiotica che sopprimano le azioni isolate a vantaggio di un impegno multidisciplinare organico e sostenuto.

La presente collana articola l’analisi del rischio infettivo ospedaliero in tre distinte edizioni, ciascuna dedicata rispettivamente agli aspetti clinici, normativi e gestionali del problema. Lo scopo è quello di controllare e prevenire le Infezioni correlate all’assistenza (ICA) attraverso una diffusione orizzontale delle competenze, col duplice vantaggio di unire e responsabilizzare. Da un lato, infatti, l’azione informativa non può essere né gerarchica né settoriale, avendo come terminale l’organizzazione, ovvero l’intreccio di professioni e competenze che si alternano e compendiano attorno al letto del paziente. Se infermiere, clinico, farmacista e caregiver sono tutti tasselli fondamentali del disegno assistenziale, una comunicazione che fallisca nell’essere inclusiva si priva degli sbocchi necessari per diventare pratica. Un approccio adeguato, dunque, trasversale e pragmatico, trova il suo riferimento fondamentale nel concetto di governo clinico, che richiede di abbandonare l’individualismo per dare spazio alla relazione, di adottare misure preventive anziché reattive e di passare a una visione prospettica in cui tutti si sentano ugualmente responsabili dell’attuazione delle misure adottate dal sistema di cui sono parte. Maya Idee si augura che l’iniziativa qui presentata contribuisca a delineare i contorni del fenomeno in analisi, fornendo modelli e conoscenze adattabili all’esperienza del lettore.

CODICE ISBN: 9788895958422
Pubblicazione a cura della redazione di Maya Idee a revisione scientifica di LUIGI GIULIANI, Farmacista ospedaliero di Torino
Anno edizione: 2017
Editore: MAYA Idee srl

Price: 4,90€
Per acquistare: Tel. 045/830.5000, Email: info@mayaidee.it