La sfida delle malattie infettive è una gara in costante evoluzione. La grande capacità di adattamento ed evoluzione dei principali patogeni, siano essi batteri, virus o miceti, impone una vigilanza esasperata delle scelte di cura. Tra le infezioni batteriche difficili, spiccano per complessità e gravità le infezioni da Gram negativi e Gram positivi, spesso all’origine di quadri clinici complessi in pazienti già defedati e con le difese immunitarie scadute. Si tratta di germi che attraverso processi di selezione dell’ecosistema ospedaliero diventano resistenti alle classi di antibiotici maggiormente utilizzate e pertanto devono essere affrontati con rigorose procedure di selezione degli “antibatterici giusti” e con le “modalità giuste”. Nell’ultimo ventennio è stato osservato, ovunque nel mondo, una sempre maggior diffusione di microrganismi Gram negativi resistenti a diverse classi di antibiotici. Fino all’inizio degli anni ‘80, le ICA erano dovute principalmente a batteri gram-negativi (per esempio, E. coli e Klebsiella pneumoniae). Poi, per effetto della pressione antibiotica e del maggiore utilizzo di presidi sanitari in materiale plastico, sono aumentate le infezioni sostenute da gram-positivi (soprattutto Enterococchi e Stafilococcus epidermidis) e quelle da miceti (soprattutto Candida). Il quadro evolutivo si complica negli anni duemila e numerosi sono oggi i batteri che manifestano forme resistenti a più antibiotici per i quali poche rimangono le molecole efficaci. Il grave problema delle infezioni multi resistenti, dei pazienti con gravi infezioni sistemiche, spesso complicate da condizioni generali aggravate da astenia, immunodeficienza e i frequenti fenomeni di resistenza conseguenti a fenomeni evolutivi in parte naturali, in parte conseguenti a scarsa capacità di gestione degli antiinfettivi disponibili, richiede una risposta che impegna diversi soggetti in una armonica conduzione della terapia. Il focus del programma formativo è rappresentato da un approfondimento delle classiche competenze microbiologiche e farmacologiche afferenti alle patologie infettive e dalle più moderne tecniche di valutazione dell’impatto economico delle malattie infettive in ospedale e criteri/metodi di valutazione delle differenti opzioni di cura. Di recente la Commissione Europea ha approvato la combinazione di ceftazidime-avibactam, un antibiotico sviluppato per trattare le infezioni severe da batteri Gram negativi che richiedono l’ospedalizzazione. L’approvazione include l’uso endovenoso del farmaco per il trattamento di pazienti adulti affetti da infezioni intra-addominali complicate; infezioni complicate del tratto urinario, tra cui pielonefrite; polmonite acquisita in ospedale, tra cui polmonite associata alla ventilazione assistita e il trattamento delle infezioni da Gram-negativi aerobi in pazienti adulti che hanno limitate le opzioni di trattamento.

Corso FAD online sulla piattaforma www.mayaideefad.it

PROGRAMMA

INTRODUZIONE, Luigi Giuliani
Presentazione del corso e obiettivi

1° PARTE, Federico Pea
Antibiotici: classi principali e meccanismo d’azione
I meccanismi della resistenza batterica
Antibiotici e germi multi resistenti: strategie di utilizzo

2° PARTE, Durante Mangoni – Massimo Crapis
Infezioni difficili da gram negativi MDR in ospedale tra protocolli e terapia empirica
Antibiotici e linee guida internazionali

3° PARTE, Luigi Giuliani – Salvatore Corrao
Infezioni difficili in ospedale: dai protocolli di terapia ai modelli di stewardship
Ruoli e competenze all’interno del team di stewardship
Il PNCAR: una sfida per tutti

4° PARTE, Luigi Giuliani
Ruoli e competenze nell’uso responsabile e appropriato di antiinfettivi in ospedale
Sorveglianza
Organizzazione
Monitoraggio

Bibliografia:

  • Respiratory tract infections (self-limiting): prescribing antibiotics. NICE Clinical guideline [CG69] Published date: July 2008;
  • Antimicrobial stewardship: systems and processes for effective antimicrobial medicine use;
  • NICE guideline [NG15] Published date: August 2015;
  • Combating multidrugresistant Gramnegative bacteria with structurally nanoengineered antimicrobial peptide polymers. Lam SJ1, O’Brien- Simpson NM2, Pantarat N2, Sulistio A1, Wong EH1, Chen YY2, Lenzo JC2, Holden JA2, Blencowe A1,3, Reynolds EC2, Qiao GG1.
  • Antibiotic Resistance Related to Biofilm Formation in Klebsiella pneumoniae Claudia Vuotto,1,3,* Francesca Longo,1 Maria Pia Balice,2 Gianfranco Donelli,1 and Pietro E. Varaldo3.

IL CORSO FAD ONLINE SARÀ ATTIVO DAL 01/03/2018 AL 30/11/2018
SULLA PIATTAFORMA www.mayaideefad.it
Assistenza telefonica e via e-mail:
E-mail: anna.ferraro@mayaidee.it
Tel: 045 8305000 dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle 13.00

COME PARTECIPARE

  • Si colleghi a www.mayaideefad.it.
  • Clicchi su AREA RISERVATA e si registri, la registrazione al sito va eseguita solo la prima volta ed è indispensabile per poter richiedere la partecipazione ai corsi.
  • Riceverà all’indirizzo di posta elettronica un’e-mail di conferma, per attivare la registrazione è sufficiente cliccare sul link riportato nell’e-mail.
  • Effettui il login, inserendo e-mail e password scelte in fase di registrazione.
  • Inserisca il codice nell’area “Il mio pannello” (in alto a destra) per riscattarlo gratuitamente.

NUMERO PARTECIPANTI — 1.000

CONFIGURAZIONE NECESSARIA:

  • Connessione a internet
  • Compatibilità con i browser Safari, Chrome, IE (dalla versione 8), Firefox
  • Visualizzatore di file PDF (Adobe Reader)

CATEGORIA ACCREDITATA
Farmacista ospedaliero, medico chirurgo (area interdisciplinare) microbiologo e biologo.

Evento accreditato presso la Commissione Nazionale per la Formazione Continua in Medicina. MAYA Idee è accreditato dalla Commissione Nazionale ECM a fornire programmi di formazione continua per tutte le professioni sanitarie. MAYA Idee si assume la responsabilità per i contenuti, la qualità e la correttezza etica di questa attività ECM.

Crediti ECM: 15

Il rilascio dei crediti è subordinato al superamento della prova di valutazione dell’apprendimento (75% di risposte corrette) e alla compilazione del questionario di gradimento.

RESPONSABILE SCIENTIFICO — Dr. LUIGI GIULIANI

A CURA DI: Dr. Federico Pea, Dr. Durante Mangoni, Dr. Massimo Crapis, Dr. Luigi Giuliani, Prof. Salvatore Corrao

PROVIDER ECM e SEGRETERIA ORGANIZZATIVA

Maya Idee srl
Via Saval, 25 • 37124 Verona
Tel (+39) 045 8305000
Fax (+39) 045 8303602