Tag

Farmacista

Browsing
rivista frammenti

In seguito ai riassetti del 2005 e del 2015, gli specializzandi possono contare su una preparazione di qualità dal punto di vista teorico, ma anche pratico e clinico. Sono tra 130 e 150 laureati in farmacia o in chimica e tecnologia farmaceutiche che ogni anno scelgono di proseguire gli studi iscrivendosi alla scuola di specializzazione in farmacia ospedaliera. Non molti, considerando che, secondo l’ultimo rapporto di Almalaurea del 2016, il numero di “dottori” che possono accedere a questa scuola ha superato, nel 2015, le 5 mila unità. Addirittura, sempre secondo il consorzio interuniversitario, gli iscritti stanno diminuendo sempre di più,…

Consiglio nazionale della Federazione degli Ordini dei Farmacisti

Il Consiglio nazionale della Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani, che si è tenuto il 7 maggio 2018, ha approvato il nuovo Codice deontologico della professione. Definizioni Il Codice deontologico raccoglie le norme e i principi posti a garanzia del cittadino, della collettività e a tutela dell’etica, della dignità e del decoro della professione del farmacista ed è lo strumento di riferimento dell’Ordine professionale e degli iscritti all’Albo. La Federazione Nazionale degli Ordini dei Farmacisti adotta il Codice deontologico in attuazione delle funzioni istituzionali svolte dalla stessa Federazione e dagli Ordini territoriali, anche nel rispetto del principio di sussidiarietà. L’Ordine…

Rivista Frammenti – periodico dei farmacisti e dei manager del servizio sanitario nazionale. Ogni tre mesi approfondimenti, interviste, dibattiti sui temi che riguardano la tua professione. Frammenti è la prima rivista di opinione. Nel numero 43 di Frammenti: Farmacista. La sfida della formazione. Dalla laurea alla scuola di Farmacia ospedaliera, fino all’offerta di master e corsi di perfezionamento. Ecco l’iter di studi, raccontato dai protagonisti: studenti e specializzandi, ma anche docenti ed esperti. Un lungo percorso, in cui, nonostante gli aggiornamenti e i positivi riassetti, non mancano la criticità. Indice EDITORIALE 05 La lunga lotta contro i batteri DOSSIER -…

Il rinnovamento, atteso da molti anni, ha l’obiettivo di formare un professionista al passo con i tempi, in grado di erogare servizi al cittadino e di conoscere anche i farmaci più innovativi. I primi bilanci? Nel 2022. “Il primo, vero rinnovamento dopo moltissimo tempo.” Così è stato definito da accademici ed esperti il nuovo piano di studi del corso di laurea in farmacia, elaborato dalla conferenza dei direttori di dipartimento di farmacia, di accordo con il ministero dell’Istruzione, e ufficialmente avviato nell’anno accademico 2017-2018, dopo un anno di sperimentazione. Una modifica molto attesa, visto che l’ultimo intervento risale al 1991,…

Nel corso di laurea, piano di studi aggiornato ma anche esubero di laureati. Nella scuola di specializzazione, positivi riassetti ma assenza di contratti. Ecco una fotografia del percorso formativo di questi camici bianchi. Molto è stato fatto, tanto resta ancora da fare. È questo, in sintesi, lo stato dell’arte del percorso formativo che chi aspira alla professione di farmacista deve intraprendere. FARMACISTA DEVE INTRAPRENDERE Alcuni importanti passi avanti sono stati compiuti rispetto alla situazione allarmante fotografata da Frammenti una decina di anni fa, nel numero 4 di dicembre 2007, nel dossier intitolato Sos Formazione, dove si riportavano programmi obsoleti,…

La sfida delle malattie infettive identifica un quadro di riferimento in costante evoluzione. La grande capacità di adattamento e evoluzione dei principali patogeni, siano essi batteri, virus o miceti, impone una vigilanza esasperata delle scelte di cura. Le infezioni nosocomiali difficili, siano esse acquisite in ambiente ospedaliero o in comunità, rappresentano l’apice di tale costante impegno. I quadri complessi dei pazienti con gravi infezioni sistemiche, spesso complicate da condizioni generali aggravate da astenia, immunodeficienza e i frequenti fenomeni di resistenza conseguenti a fenomeni evolutivi in parte naturali, in parte conseguenti a scarsa capacità di gestione degli antiinfettivi disponibili, richiedono una…

libri maya idee

In base alle stime del rapporto OsMed 2017, e relative all’anno 2016, gli antimicrobici per uso sistemico figurano al secondo posto nella lista dei farmaci a maggior spesa pubblica, pari a €4,4 miliardi (€72,50 pro capite). Il posizionamento complessivo di questa categoria è da attribuirsi prevalentemente agli acquisti da parte di strutture sanitarie pubbliche (€ 59,00 pro capite), mentre la spesa farmaceutica convenzionata si assesta su cifre di minor entità (€ 13,50 pro capite). «Nello specifico dell’assistenza convenzionata, la spesa dei farmaci antimicrobici per uso sistemico ha registrato una riduzione del -5,2% rispetto al 2015, risultante da una riduzione dei…