L’infezione cronica da virus dell’epatite C (HCV) rappresenta un problema di salute pubblica di primaria importanza ed è annoverata fra le più importanti malattie infettive nel mondo, in Europa e in Italia. L’epatite C è responsabile di cirrosi, epatocarcinoma e morte fegato-correlata ed è la principale indicazione a trapianto ortotopico di fegato in Occidente. In Italia si stima che circa il 2% della popolazione generale sia affetta da epatite cronica da virus C, principalmente nelle fasce di età > 50 anni.

Grazie alla disponibilità di combinazioni di farmaci ad azione antivirale diretta con efficacia superiore al 95% in tutte le categorie di pazienti e con alta tollerabilità è oggi possibile eradicare l’infezione da virus dell’epatite C in tutti i soggetti infetti. Per fare ciò occorre identificare i pazienti con infezione da HCV molti dei quali inconsapevoli del loro stato di portatore del virus e trattare la loro malattia epatica.

Per ottenere questo obiettivo è necessaria un’alleanza strutturata tra il territorio e la rete di terapia dell’epatite C: devono essere definiti ed applicati percorsi diagnostici terapeutici condivisi tra chi eroga le cure primarie e gli specialisti epatologi ed infettivologi attraverso l’attivazione di gruppi di lavoro paritari composti da specialisti epatologi ed infettivologi e i medici di Medicina Generale.

Presso l’ASST Grande Ospedale Metropolitano Niguarda è attivo da due anni il ”Niguarda Hepatitis Center” nel quale viene centralizzata la terapia ed il follow up dei pazienti con epatite virale e nel quale lavorerano specialisti in Gastroenterologia, Malattie Infettive e Medicina Interna in collaborazione con Ematologi, Nefrologi e Reumatologi ed in connessione con la chirurgia del fegato e dei trapianti Questa struttura deve condividere con la medicina delle cure primarie e del territorio percorsi diagnostico terapeutici al fine di gestire i pazienti con epatite con il massimo dell’appropriatezza, dell’efficacia e dell’efficienza. In tal senso occorre un’iniziativa che possa proporre agli stakeholders un modello di network in cui si incontrino specialisti ospedalieri e medici delle cure primarie da valutare nella sua efficacia per proporne un’applicazione su vasta scala.

Vedi la BROCHURE ›

PROGRAMMA

17.45 Registrazione dei Partecipanti e caffè di benvenuto
Saluti e introduzione ai lavori
Chairmen: Fabrizio Colombo, Luca Belli, Massimo Puoti
18.00 I tests per epatite al point of care – Valeria Cento
18.30 Epatite C: verso l’eradicazione – Massimo Puoti
19.00 Epatite B: una malattia curabile – Maria Vinci
19.30 Il Trapianto di Fegato nell’era postepatitica – Luca Belli
20.00 Epatiti A ed E: novità epidemiologiche – Maria Cristina Moioli
20.30 Ruolo del MMG nella gestione delle infezioni da virus epatite – Alberto Aronica
21.00 Discussione con gli esperti sulle tematiche trattate
21.30 Take home message e compilazione questionario ECM – Fabrizio Colombo
22.00 Chiusura dei lavori e buffet

Relatori e moderatori

ALBERTO ARONICA – Medico di Medicina Generale, 
Vice Presidente della Cooperativa Medici Milano Centro, Milano

LUCA SAVERIO BELLI – Direttore SC di Epatologia e Gastroenterologia, ASST Grande Ospedale Metropolitano Niguarda, Milano

VALERIA CENTO – Analisi Cliniche e Microbiologia, ASST Grande Ospedale Metropolitano Niguarda, Milano

FABRIZIO COLOMBO – Direttore Dipartimento Medico Polispecialistico, ASST Grande Ospedale Metropolitano Niguarda, Milano

MARIA CRISTINA MOIOLI – SC di Malattie Infettive, ASST Grande Ospedale Metropolitano Niguarda, Milano

MASSIMO PUOTI – Direttore SC Malattie Infettive, ASST Grande Ospedale Metropolitano Niguarda, Milano

MARIA VINCI – SC di Epatologia e Gastroenterologia, ASST Grande Ospedale Metropolitano Niguarda, Milano

Responsabile scientifico

Dottoressa Maria Vinci – SC di Epatologia e Gastroenterologia, ASST Grande Ospedale Metropolitano Niguarda, Milano

Sede

Novotel Milano Nord Ca Granda, Viale Suzzani 13, 20162 Milano

Obiettivo formativo

Epidemiologia – Prevenzione e promozione della salute con acquisizione di nozioni tecnico-professionali

Destinatari

Evento accreditato per 50 Medici Chirurghi delle seguenti discipline: Gastroenterologia, Infettivologia, Medicina Interna e Medici di Medicina Generale

Crediti ECM 4

Organizzazione

Provider ECM e segreteria organizzativa – Maya Idee Srl
Via Saval, 25 • 37124 Verona
Tel: (+39) 045 8305000
Fax: (+39) 045 8303602
elisabetta.lovato@mayaidee.it   ›

Comments are closed.