L’evoluzione della normativa relativa all’acquisto dei farmaci (e dei dispositivi) continua e dalle variazioni legislative, legate all’introduzione del Nuovo Codice degli Appalti e all’introduzione in legge finanziaria dell’obbligo di adozione dell’accordo quadro si passa alle esperienze sul campo, caratterizzate da una forte “personalizzazione” di carattere generale.

Sullo sfondo appare di grande interesse anche valutare come le centrali di committenza stanno affrontando la loro evoluzione organizzativa e “di ruolo” secondo modelli molto differenziati da regione, appunto, a regione.

Mano a mano che si accumulano esperienze, spesso differenziate tra le diverse realtà regionali, appare più evidente la necessità di restringere la distanza tra esigenze locali (riferibili in ultima analisi al diritto del paziente di avere e proseguire la sua terapia “appropriata” ) garantendo competenze e applicazioni pratiche soddisfacenti.

In questa linea in particolare emergono le difficoltà di pianificazione della domanda (anche alla luce della crescente complessità delle terapie per patologie a elevato impatto, a titolo di esempio i protocolli oncologici) e di valutazione dei fabbisogni (tematica di particolare interesse nel caso di farmaci di nuova introduzione e innovativi AIFA).

Vedi la BROCHURE

Programma

9.00 Welcome Coffee Registrazione Partecipanti

9.15 Saluto delle Autorità
Direttore generale Soresa – G.Postiglione
Presidenza SIFO – S.Creazzola
Presidenza FARE – S.Zuzzi

9.30 Introduzione ai lavori: obiettivi dell’incontro
G.Postiglione e G.Cussotto

PRIMA SESSIONE
IL QUADRO EVOLUTIVO NELLE PROCEDURE D’ACQUISTO DEI FARMACI – LAVORI IN CORSO

9.45-10.15 Norme e applicazioni

  • Il “Nuovo” codice alla prova dei fatti: stato dell’arte nazionale
    M. Boni
  • Le esperienze applicative relative al “Nuovo “ Codice Appalti e all’Accordo Quadro
    C. Amoroso
  • Nuove sfide: pianificazione del fabbisogno e costituzione dei set competitivi
    U. Trama

10.15 – 11.15 Dall’evoluzione delle normative all’impatto organizzativo

  • Il gruppo di lavoro SIFO – FARE e le nuove competenze di farmacisti e provveditori
    S. Creazzola
  • Impatti sulla pratica quotidiana
    A. Cristinziano
  • La gestione dei farmaci “nuovi” e degli “innovativi”: quali procedure per garantire tempi coerenti con i bisogni terapeutici?
  • Industria farmaceutica e evoluzione del quadro normativo sugli acquisti: opportunità e criticità
    F. Mazza

SECONDA SESSIONE
LAVORO A PICCOLI GRUPPI

11.15-12.00 La platea si suddivide in piccoli gruppi di confronto guidati da un tutor

TERZA SESSIONE
TAVOLA ROTONDA: ESPERIENZE E PROSPETTIVE

12.00-13.00 Modera: Gianluigi Cussotto (Maya Idee)
Il punto di vista di: C.Amoroso, M.Boni, S. Serao Creazzola, A. Cristinziano, M. Giordano, F. Mazza, G. Postiglione, U. Trama, A. Vercellone e Manager Aziende del settore (sponsor iniziativa)

13.00 Conclusioni e saluti Finali
____________________

RELATORI E MODERATORI
Claudio Amoroso – Componente Direttivo FARE e Resp.Formazione FARE
Marco Boni – Editorialista Sole24Ore Sanità e Direttore Responsabile News4Marcket. Past President F.A.R.E.
Simona Serao Creazzola – Responsabile UOC Farmaceutica del territorio ASL Napoli 1 Centro. Presidente SIFO
Adriano Cristinziano – Direttore UOC Farmacia, Presidio Ospedaliero Monaldi Azienda Ospedlaiera Dei Colli, Napoli
Gianluigi Cussotto – Componente elenco Esperti Agenas (Area Comunicazione), Responsabile Progetto Ideal e Presidente Maya Idee, Verona.
Mariangela Giordano – SUA CALABRIA
Francesco Mazza – Direttore Direzione Legale, Fiscale E Compliance Farmindustria
Gianluca Postiglione – Direttore Generale SORESA
Ugo Trama – Direzione Generale Salute, Regione Campania
Adriano Vercellone – Servizio Assistenza Farmaceutica Asl Napoli 3Sud, Segretario Regionale SIFO Campania

DIREZIONE SCIENTIFICA
Simona S. Creazzola – Responsabile UOC Farmaceutica del territorio ASL Napoli 1 Centro. Presidente SIFO
Ugo Trama – Direzione Generale Salute — Regione Campania
Gianluca Postiglione – Direttore Generale SORESA

DATA
24 settembre 2018

SEDE
SORESA S.P.A, Complesso Esedra, Centro Direzionale.
Sala Corsi, V piano, Isola F/9, Napoli

SI RIVOLGE A
30 farmacisti SSN, provveditori economi, figure amministrative di incarico locale o regionale.

Organizzazione

MAYA Idee PROVIDER ECM N 501
Via Saval, 25 – 37124 Verona (VR)
Tel 045/830.5000
Fax 045/830.36.02
elena.spola@mayaidee.it

Comments are closed.