L’evoluzione della normativa che disciplina gli acquisti in sanità ha raggiunto nel corso degli anni un livello di complessità tale da modificare i ruoli degli attori coinvolti, costringendoli ad uscire dai confini delle reciproche professioni per incontrarsi su un terreno comune. Tutti gli stakeholders si trovano così a progettare interventi condivisi attraverso incontri multidisciplinari mirati a creare nuove efficaci sinergie. Oltre all’analisi delle novità introdotte dal Nuovo Codice degli Appalti e all’adozione dell’Accordo Quadro, si pone l’attenzione e il confronto sui vari modelli applicativi delle diverse realtà regionali costantemente sollecitate dagli aggiornamenti normativi in materia. Tale caratterizzazione e personalizzazione degli elementi evolutivi coinvolge principalmente le centrali di committenza.

Appare sempre evidente la necessità di restringere la distanza tra esigenze locali e centralizzazione delle procedure, sostenere così l’applicazione di pratiche efficaci e il coinvolgimento in fase previsionale della componente clinica supportata principalmente dal ruolo del farmacista
Infatti su questa linea in particolare emergono le difficoltà di pianificazione della domanda (anche alla luce della crescente complessità delle terapie per patologie a elevato impatto) e di valutazione dei fabbisogni (tematica di particolare interesse nel caso di farmaci di nuova introduzione, vaccini e innovativi AIFA).

All’interno di una cornice più ampia che vuole riassumere il contesto evolutivo (norme e organizzazioni) in cui operano gli esperti degli acquisti, verrà illustrato e analizzato il “modello regionale del veneto” come ipotesi di best practice nel contesto
nazionale.

Questo appuntamento di confronto e dibattito ha raggiunto la sua VI edizione, diventando incontro strategico per tutti quei professionisti coinvolti a più livelli sul tema degli acquisti in Sanità.

COORDINATORI SCIENTIFICI
Giovanna Scroccaro – Direttore Direzione Farmaceutico, protesica, dispositivi medici, Area Sanità e Sociale Regione Veneto

Sandra Zuzzi – Presidente FARE (Federazione delle Associazioni degli economi
e provveditori della sanità)

Fausto Bartolini – Direttore Dipartimento Assistenza Farmaceutica USL – Umbria 2

Carlo Cifani – Professore di Farmacologia, Direttore del Master Manager dei Dipartimenti Farmaceutici Università di Camerino

Gianluigi Cussotto – Componente elenco esperti Agenas (Area Comunicazione e Membro Comitato Scientifico Maya Idee)

SI RIVOLGE
Farmacisti , provveditori economi, figure amministrative di incarico locale o regionale

6.12.2019 – Centro Congressi Camera di Commercio di Verona Sala Industria