Tag

Corso ECM

Browsing

L’evoluzione della normativa relativa all’acquisto dei farmaci (e dei dispositivi) è costantemente sollecitata da tre linee evolutive “principali”: Nuovo Codice degli Appalti Centralizzazione delle procedure d’acquisto (ruolo crescente delle centrali di committenza) Applicazione della normativa relativa ai farmaci biotecnologici con accordo quadro Le conseguenze dell’applicazione delle normative emergenti e l’accavallarsi delle esperienze regionali disomogenee per approccio e modellistica, palesano diverse problematiche a cui è importante offrire risposte e chiarimenti. Tutto questo con un forte impatto sui modelli di cura e sull’accesso alle terapie dei pazienti, con particolare riferimento a quelli con maggiore impatto della patologia, situazione di cui la Sclerosi…

L’epatite C rappresenta ancora una grande sfida di salute nel nostro Paese, in ragione delle caratteristiche della malattia. La recente disponibilità di terapie altamente efficaci nel trattamento dei pazienti con Epatite C, capaci di eradicare la presenza del virus e di dare una svolta alla storia naturale della malattia ha generato un grande interesse da parte delle istituzioni nazionali, regionali, dei clinici e dei pazienti. Una attenta fase di pianificazione di accesso alle nuove terapie ha caratterizzato, nei mesi scorsi, l’impegno principale dei Sistemi sanitari regionali, al fine di garantire l’accesso alle nuove cure in un contesto di sostenibilità complessiva…

L’evoluzione tecnologica attuale consente un approccio ottimale alla chirurgia della cataratta. La prevedibilità dei risultati di questa chirurgia è marcatamente migliorata grazie all’utilizzo di strumenti controllati dal computer sia nella selezione e nella programmazione dei casi, sia nell’esecuzione dell’atto chirurgico. Pertanto oggi possiamo perseguire un risultato non solo terapeutico, ma anche funzionale e refrattivo in grado di migliorare la qualità della funzione visiva e della vita dei nostri pazienti, interpretandone al meglio le esigenze. L’ottimizzazione dei risultati prevede peraltro un’attenta valutazione dei candidati alla chirurgia e, in particolare, della superficie oculare e del film lacrimale, andando a individuare e trattare…

L’infezione cronica da virus dell’epatite C (HCV) rappresenta un problema di salute pubblica di primaria importanza ed è annoverata fra le più importanti malattie infettive nel mondo, in Europa e in Italia. L’epatite C è responsabile di cirrosi, epatocarcinoma e morte fegato-correlata ed è la principale indicazione a trapianto ortotopico di fegato in Occidente. In Italia si stima che circa il 2% della popolazione generale sia affetta da epatite cronica da virus C, principalmente nelle fasce di età > 50 anni. Grazie alla disponibilità di combinazioni di farmaci ad azione antivirale diretta con efficacia superiore al 95% in tutte le…

25° Convegno Nazionale Alcri-Gisc dedicato alla memoria del prof. Fulvio Invernizzi. Milano accoglie quest’anno, come nel 2001, 2009 e 2016 il Convegno annuale – il 25°- dell’Associazione Italiana per la lotta contro le Crioglobulinemie e del Gruppo Italiano per lo Studio di questa patologia. Il titolo del Convegno “Le crioglobulinemie nella transizione post-DAA: quali problemi ancora aperti” focalizza un aspetto molto importante nella storia clinica di questa malattia rara dopo il recente inizio dell’utilizzo di nuovi farmaci antivirali nelle forme – circa il 90 % – associate ad infezione da HCV: l’eradicazione del virus può non risolvere del tutto la…

La disponibilità di un crescente armamentario terapeutico per i trattamenti riservati a pazienti con elevato bisogno medico per trasformarsi in efficacia ed efficienza della cura necessita di confrontarsi con la capacità: Di pianificare correttamente i fabbisogni Di garantire un rapido accesso alle terapie da cui può dipendere prospettiva e qualità di vita Di utilizzare l’intera gamma di strumenti di acquisizione messa a disposizione in seguito all’evoluzione della normativa sugli acquisti Si tratta di un percorso multidisciplinare in cui il clinico guida le scelte ma al farmacista e al provveditore è lasciato il compito di trasformare la richiesta in efficacia ed…

PROGRAMMA 08.30 Registrazione dei partecipanti 08.45 Saluto delle autorità Stefano Bertacco – Assessore Comune di Verona, Piero Iposi – Pres. AGbD, Dott.ssa Roberta Pizzolo – Dir. Sanitario AGbD, N.P.I. 09.00 L’intelligenza numerica prof.ssa Daniela Lucangeli 10.00 Potenziamento dei prerequisiti logico-matematici nella Sindrome di Down dott.ssa Valentina Marogna 10.45 PAUSA CAFFE’ 11.00 Le Funzioni Esecutive: un’introduzione dott.ssa Alessandra Giacobbe 12.00 Potenziare le Funzioni Esecutive nella Disabilità Intellettiva su base genetica? dott.ssa Tiziana Gianesini 13.00 PAUSA PRANZO 14.00 Funzioni Esecutive: le applicazioni cliniche secondo il Metodo Benso dott.ssa Alessandra Giacobbe 15.00 Funzioni Esecutive e apprendimenti: sviluppi clinici nella Sindrome di Down dott.ssa…

La chirurgia oculare per il trattamento di patologie complesse ha subito negli ultimi anni una nuova e sorprendente evoluzione verso una gestione combinata medico-chirurgica della malattia, indispensabile e utile al fine di garantire un migliore approccio terapeutico al paziente. Ciò è stato possibile con l’introduzione in ambito chirurgico di strumenti e macchinari sempre più sofisticati, i quali grazie a una migliore perfomance intraoperatoria (migliore fluidica e maggiore stabilità a carico delle strutture oculari, indotta anche dall’impiego di tecniche microincisionali), hanno reso più agevole l’approccio ad alcune procedure chirurgiche precedentemente di più complessa esecuzione. A questo si associa la miglior conoscenza…

Cari colleghi, alcuni amici chirurghi generali che lavorano in strutture dove non vi è una Unità Operativa di chirurgia toracica, in varie occasioni mi hanno manifestato un certo grado di insoddisfazione e di impotenza per il fatto di non poter gestire, a causa di una non adeguata preparazione, pazienti con patologie affrontabili anche da non esperti specialisti in chirurgia toracica. Questi pazienti vengono sempre “dirottati” presso alti centri. Questo spesso avviene a discapito dei pazienti o per un non adeguato trasporto (tempi lunghi, mancanza del sanitario a bordo, ecc..) o per una insufficiente stabilizzazione del paziente stesso. Questo è stato…

Le malattie immuno-mediate della giunzione neuro-muscolare sono patologie gravi ed invalidanti, per le quali disponiamo oggi di terapie sempre più articolate ed efficaci che permettono, alla maggioranza dei pazienti, di condurre una vita normale. La complessità e la relativa rarità di queste malattie sono tuttavia frequente causa di errori nella diagnosi e nel trattamento, con ricadute negative sulla qualità di vita e sulla prognosi di molti pazienti. Partendo da queste premesse il convegno si pone l’obiettivo di richiamare su queste patologie l’attenzione dei medici, in primis neurologi e neurofisiologi, ma anche di altri specialisti ed operatori sanitari coinvolti nelle varie…